Il Palermo, l’Empoli, i 40 anni di Toni, i capelli di Spalletti e l’ultima di Hoop

hoop.jpg

ALE
Uno ha i capelli lunghi e lo sguardo triste. L’altro ha i capelli tristi e lo sguardo lungo. Uno è Luca Toni, 19 anni, giovane attaccante di provincia che assaggia il calcio dei grandi per la prima volta. L’altro è Luciano Spalletti, 38 anni, da Certaldo. Fa l’allenatore da pochi anni, è già stato bollato come predestinato, perché dalla C sta per riportare l’Empoli in A in un lampo. L’altro, Luca Toni, predestinato non sembra. Tutti e due si siedono in panchina. È la primavera del 1997. Splende il sole sul “Castellani”. Sulle maglie azzurre dei toscani è già estate. “Sammontana” c’è scritto, come su quelle dei cugini viola. Sta per iniziare Empoli-Palermo.

Read More

Empoli-Palermo, c’è Luca Toni nell’ultima di Hoop

Ronald-HoopALE

Uno ha i capelli lunghi e lo sguardo triste. L’altro ha i capelli tristi e lo sguardo lungo. Uno è Luca Toni, 19 anni, giovane attaccante di provincia che assaggia il calcio dei grandi per la prima volta. L’altro è Luciano Spalletti, 38 anni, da Certaldo. Fa l’allenatore da pochi anni, è già stato bollato come predestinato, perché dalla C sta per riportare l’Empoli in A in un lampo. L’altro, Luca Toni, predestinato non sembra. Tutti e due si siedono in panchina. È la primavera del 1997. Splende il sole sul “Castellani”. Sulle maglie azzurre dei toscani è già estate. “Sammontana” c’è scritto, come su quelle dei cugini viola. Sta per iniziare Empoli-Palermo.

Read More

Mannaggia Catè!

ALE

Una notte in questura col compagno Ariel Ortega, tante sgommate sulla fascia destra. Ma Marcos Antonio Lemos Tozzi, per tutti Catè, in Italia verrà ricordato forse più per quello che poteva fare e non ha fatto. Un contropiede per ricoprirsi di gloria, al tramonto di un drammatico Milan-Sampdoria del maggio ‘99. Sul 2-2 Catè, palla al piede, si avventurò insieme a Montella davanti ad Abbiati. Ignorò l’aeroplanino e sparò addosso al portiere. Pochi minuti dopo, con una folle carambola, Ganz firmò la vittoria del Milan. Alla fine: scudetto rossonero e B blucerchiata. Tutto sul filo del rasoio. Come la vita genovese di Catè.

Read More